Messico Il segno della storia

Messico Il segno della storia

Categoria: Libri fotografici
Prezzo: 25,00 €

Spazi infiniti. Cieli sterminati. Mari turchesi. Spiagge di sabbia dorata. Intricate foreste tropicali. Canyon profondi disegnati dalla bizzarria di fiumi impetuosi. Deserti punteggiati da infinite varietà di cactus. Alte cime innevate. Vulcani sbuffanti. Silenzi profondi. Caos caotico.

Hidalgo dai grandi sombreri. Indios con coloratissimi costumi. Seducenti señoritas dai profondi occhi neri e vellutati. Pueblitos di adobe, ossia i mattoni di paglia e fango cotti al sole. Città superbe di monumenti coloniali e di modernissimi grattacieli. Siti archeologici, preziosa eredità delle oltre dieci civiltà che si sono susseguite nel corso dei millenni.

Piatti infuocati di chile. Il mais, divinità e cibo. Tequila, pulche e mescal che inebriano. Cerveza spumeggiante a fiumi. Ongos e peyote per avvicinarsi agli déi. Misteriose pozioni di erbe magiche per scacciare le malattie e la sfortuna. Languida musica romantica dei mariachi.

E la lista potrebbe continuare all’infinito. Messico è tutto questo e molto altro ancora.

Paese ponte tra l’America del Nord e quella del Sud. Una gigantesca falce di luna che dagli Stati Uniti scende fino al Guatemala:1.972.547 kmq, dai deserti dell’estremo nord fino alle spiagge tropicali del Caribe.

Suoni, profumi, colori, odori, sapori, armonie, gusti, rumori, parole tutti da scoprire. Che entrano nel sangue e non si dimenticano più. Un cocktail fascinoso che continua a sedurre, a incantare, a stregare, ad ammaliare. Che inebria pazzamente. Indimenticabile. E soprattutto costringe a tornare.

Messico non è certo per una sola volta. Messico è per sempre.

Edizioni White Star, Vercelli - Edizione 2004 - 130 pagine

Approfondimento: Messico e nuvole

AddThis Social Bookmark Button